Prima di avviare una campagna di Inbound Marketing

Pronto per cominciare una campagna di Inbound Marketing?
Prima di premere il bottone “avvia” e iniziare il flusso con tutte le attività impostate, dovrai assicurati di aver coperto tutte le zone grigie e di aver valutato attentamente i passaggi propedeutici per un corretto setup.

Di seguito alcuni passaggi chiave che dovresti aver affrontato.

IDENTIFICA LA TUA AUDIENCE

A chi ci rivolgeremo? Occorre assicurarsi, prima di impostare un qualsiasi tipo di attività di digital marketing, di aver effettuato un’analisi propedeutica delle Personas, per individuare correttamente il tuo o i tuoi interlocutori tipo.

FISSA I TUOI OBIETTIVI E UN BENCHMARK

Prima di iniziare, effettua tutte le simulazioni su ciascun canale per poter avere una previsione di cosa verrà generato da ogni attività, cercando di proiettare risultati raggiungibili e misurabili.
Se già in passato hai effettuato in modo continuativo alcune attività, come l’email marketing, potrai determinare anche valori di riferimento con cui confrontare l’efficacia delle tue azioni.

CREA CONTENUTI DEDICATI

Content is the king: è importante curare lo storytelling del tuo servizio/prodotto e assicurarsi che i contenuti impostati siano di facile fruizione, veloci, con call to action chiare e SEO optimized.
Non limitarti alle sole landing page, ma utilizza i contenuti (anche per scrivere un articolo di blog).

PIANIFICA E COSTRUISCI UNA STRATEGIA A MEDIO PERIODO

La tua campagna di inbound marketing non termina quando generi una lead o hai inviato una DEM.
Dovrai aver predisposto un vero e proprio flusso di contenuto utile a “nutrire” i contatti che genererai o che avrai già generato in modo continuativo.
La Marketing Automation può alleviare questa fase, permettendoti di impostare flussi automatizzati di azioni secondo regole e schemi che possono essere impostati già nello step iniziale.

DETERMINA RUOLI E CANALI

L’ADV potrà dare un contributo fondamentale per il successo della campagna di Inbound, generando traffico qualificato e garantendo visibilità e risultati misurabili sulla tua campagna.
Per questo è necessario individuare i canali più idonei su cui effettuare attività promozionale.

Infine verifica la corretta impostazione dei tracciamenti, per poter monitorare i progressi della campagna e i risultati generati da poter confrontare con benchmark e KPI precedentemente rilevati.
Solo in questo modo potrai analizzare dati concreti e comparabili determinando l’effettivo successo dell’attività!

SCEGLI IL GIUSTO PARTNER

Contattaci per avere al tuo fianco degli esperti prima iniziare questa nuova avventura!

Condividi su...

NESSUN COMMENTO

POSTA UN COMMENTO


Sei curioso di conoscerci? Contattaci subito e vieni a scoprire i nostri servizi!