ASSISTENZA TECNICA

La richiesta di Assistenza può avvenire gratuitamente compilando il form oppure mandando una mail a assistenza@lvmk.it.
La richiesta di Assistenza con priorità Alta è a pagamento e garantisce di essere ricontattati entro 2 ore dall'invio del form.
Orario servizio assistenza: dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 18

Ho letto l'informativa privacy.

pubblicità social

Pubblicità su Facebook e Instagram? Un italiano su tre non sa riconoscerla

Anche quest’anno Blogmeter ha intervistato 1500 italiani in merito al loro rapporto con i social media. Dalle risposte degli intervistati, di età compresa tra i 15 e i 64 anni, sono emerse informazioni molto interessanti che hanno dato vita all’ultima indagine pubblicata dallo stesso Blogmeter lo scorso aprile.

L’utilizzo dei social

I dati confermano la straordinaria crescita di Instagram, che è ormai utilizzato quotidianamente dal 75% degli intervistati più giovani. Facebook registra invece un andamento stabile, rimanendo la piattaforma social più frequentata.

Uno dei motivi per cui Facebook è ancora al primo posto è senz’altro la vastità di contenuti al suo interno.  Moltissimi utenti dichiarano di utilizzare Facebook a scopo informativo anche in ambiti particolarmente specifici.

YouTube è invece la prima scelta di chi è più interessato all’innovazione e alla creatività, seguita da Pinterest.

Social e pubblicità

Ovviamente i social, oltre ad essere potentissimi strumenti per la condivisione di contenuti, sono anche veri e propri mezzi pubblicitari.

Da questo punto di vista, Facebook e Instagram possono sorridere: rispettivamente il 26% e il 33% degli intervistati trova interessanti e utili i loro contenuti sponsorizzati, mentre un italiano su tre non saprebbe distinguere i post sponsorizzati su Facebook e Instagram dai post organici prodotti dalla propria rete.

A differenza di quanto avviene su altre piattaforme, soprattutto offline, gli utenti non percepiscono l’annuncio pubblicitario come invasivo e non pertinente, e ciò si concretizza in una enorme potenzialità per le aziende che decidono di utilizzare i social per effettuare advertising.

Instagram e Facebook offrono infatti opportunità di targetizzazione vastissime che, se impostate correttamente, consentono di mostrare al pubblico obiettivo annunci mirati e molto pertinenti.

In parallelo questi strumenti non impongono limiti alla creatività degli “addetti ai lavori”, offrendo formati pubblicitari sempre in linea con l’esperienza di navigazione degli utenti: gif animate, caroselli, canvas e minivideo rendono gli annunci curiosi e dinamici al punto da coinvolgere sempre di più gli utenti.

Condividi su...

Non ci sono commenti

POSTA UN COMMENTO


Sei curioso di conoscerci? Contattaci subito e vieni a scoprire i nostri servizi!

Si informa che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per maggiori informazioni e negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’utilizzo dei cookie.