[contact-form-7 404 "Not Found"]

Un mondo sempre più “Mobile”

Il comportamento dei consumatori è in continuo mutamento.

Uno dei trend più interessanti degli ultimi anni per chi si occupa di marketing riguarda senza dubbio il sempre maggior spostamento degli utenti da dispositivi desktop a quelli mobili per effettuare ricerche. Un recente studio, condotto da eMarketer, prevede addirittura che nel 2020 la percentuale delle ricerche da mobile sul totale di quelle effettuate da parte dei cittadini americani supererà la soglia del 60%.

In realtà il sorpasso del mobile è già avvenuto nel 2019, quando ha superato (seppur di poco) il numero di ricerche da desktop. Il mobile è dunque già adesso un touchpoint centrale all’interno della customer journey. Ad oggi, tra tutte le attività di marketing online, le ricerche sono seconde per penetrazione soltanto all’advertising tramite email, per questo motivo è necessario che questo trend, sempre più evidente, apra una profonda riflessione in chi si occupa di Digital Marketing.

Mobile, nuove frontiere per l’advertising.

Il maggior peso delle ricerche da mobile rivoluzionerà dunque le performance da parte dei diversi tipi di annunci aprendo nuove strade per importanti innovazioni anche nel campo dell’advertising. Le pubblicità posizionate all’interno delle app sono un esempio di questa grande opportunità di sviluppo per il mondo dell’adv. Ci sarà sicuramente la crescita di alcuni tipi di annuncio e di determinate estensioni, come le estensioni di chiamata direttamente dall’annuncio, ma probabilmente la più grande opportunità di marketing data dai dispositivi mobili riguarda la geo-localizzazione.

Oggi, oltre 1 miliardo di persone utilizza app per la ricerca di luoghi. Google Maps diventerà ancora più importante per orientare gli utenti verso gli esercizi commerciali più vicini e che meglio possono soddisfare le loro esigenze. Quasi il 30% della totalità delle ricerche da mobile riguardano la localizzazione dei luoghi, con un ritmo di crescita superiore del 50% rispetto al resto delle ricerche mobile, ed anche la percentuale di conversioni appare superiore alla media.

In definitiva, dunque, è evidente come gli annunci riguardanti la localizzazione su Google Maps rappresentino una delle migliori opportunità di crescita per tutte le attività fisiche che in passato hanno visto l’online e gli e-commerce come delle minacce, ma che oggi potranno finalmente avere la loro rivincita migliorando sensibilmente le proprie performance offline grazie alle nuove possibilità dell’online.

 

Condividi su...

NO COMMENTS

POST A COMMENT


Sei curioso di conoscerci? Contattaci subito e vieni a scoprire i nostri servizi!

Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.